Sport, Volley

Volley Campionato serie B2 girone B1 – Prima giornata dell’Euromac Mix

DOTTOR JEKYLL E MISTER HYDE 

Volley 2001 Garlasco-Euromac Mix-3-0 
(25-20 / 25-11 / 25-15) 

Volley 2001 Garlasco: Cagnoni (K) 2, Gullì 2, Kovacova 16, Armondi 4, Sala 11, Citterio 5, Favaretto 16, Magani, Conforto, Giobbe, Ghia, Ferrari (L), Colombo (L). All: Angelescu-Becca. 

Euromac Mix: Del Nero (K), Olivero 9, Deambrogio 6, Belotti 2, Pastore 11, Furegato 8, Serone, Patrucco, De Simone, Angeleri (L). All: Ercole-Montagnini. 

Arbitri: Gabbetta Stefania e Zuccotti Elisabetta. 
Servizi vincenti: Garlasco 14, Junior 2. 
Errori al servizio: Garlasco 5, Junior 7. 
Punti a muro: Garlasco 3, Junior 6. 

Quella che di per se era già una gara difficile, si è trasformata in una vera e propria missione impossibile. L’Euromac Mix che ha debuttato nel campionato di B2, è stata fortemente penalizzata dalle assenze. Non solo per il match in se stesso, ma anche e soprattutto per una settimana di allenamenti che non si è potuta dipanare al meglio. Anche la panchina corta ha influito, tuttavia non bisogna soprassedere sull’impegno profuso dal gruppo, al cospetto di una delle avversarie più forti ed attrezzate del girone. Coach Ercole ha schierato Del Nero in palleggio, Olivero opposta, Deambrogio (al rientro dall’infortunio) e Belotti centrali, Furegato e Pastore attaccanti ricevitori ed Angeleri libero. Sono rimaste a casa Barco, Dell’Oste e Fracchia. Garlasco ha risposto con Gullì, Favaretto, Sala, Armondi, Kovacova, Citterio e Ferrari (libero).

In pratica, il sestetto titolare con la capitana Cagnoni pronta ad intervenire a gara in corso. L’Euromac Mix del primo set merita solo applausi. Approccio perfetto, concentrazione, rispetto delle consegne ed errori ridotti ai minimi storici. Al termine di questa frazione saranno solo 5 i punti regalati alle avversarie. Il primo pallone del campionato lo mette a terra Favaretto, ma Olivero (pallonetto) replica subito dopo facendo muovere anche il tabellone delle rossoblu. Garlasco si aggrappa ai centimetri ed all’esperienza di Kovacova (5-4), mentre la Junior risponde con l’esordiente Furegato (5-6). Sono già tre i personali della schiacciatrice alessandrina, che non sembra patire l’emozione della B2. Esattamente come Angeleri, ex della gara, schierata in un nuovo ruolo al cospetto di avversarie che la conoscono benissimo. “Pensavo di subire maggiormente la pressione dell’esordio – commenta Viviana – ed invece tutto sommato credo di essermela cavata bene. Dispiace per il risultato perché ci tenevamo ad iniziare in modo diverso. Garlasco ha meritato, ma noi gli abbiamo dato una grossa mano nel secondo e nel terzo set, inanellando una serie di errori che non dovranno più ripetersi. Ad un certo punto abbiamo perso la testa e dopo una prima frazione così bella, la cosa da ancora più fastidio”. Si viaggia a suon di cambi palla e lo scambio che risulterà decisivo è quello del 12-10 per le padrone di casa.

E’ il primo errore-punto dell’Euromac Mix ed è quello che il Volley 2001 aspettava per piazzare il break. Sono quattro le lunghezze tra le contendenti, con la Junior che fatica ad uscire dalla P1. De Simone per Deambrogio sul 16-12, ace di Belotti (19-16) e time-out per coach Angelescu. Ferrari e compagne puntano tutto sulle proprie certezze in attacco (Kovacova e Favaretto), mentre la Junior rimane il linea di galleggiamento con una manovra più corale. Tutto deve girare alla perfezione, perché al minimo sbaglio il Garlasco è pronto a punire. Serone per Pastore sul 24-20, dopo un muro devastante dell’ex giocatrice di Busto e Villa Cortese. La squadra di casa chiude sul 25-20, ma la prestazione di questa Euromac Mix è stata davvero eccellente. L’impressione è che, per restare in partita, Garlasco debba rallentare un po’ ed invece lo sviluppo del match ha dell’incredibile. Una situazione che coach Ercole prova a spiegare così: “Le nostre avversarie oggi erano di un livello alto. Fisico, esperienza, tutto per lottare in testa fino alla fine. Abbiamo iniziato molto bene ed il crollo dopo mezz’ora è difficile da digerire. Improvvisamente è calata la percentuale in ricezione, ma è altrettanto vero che la seconda palla non è stata trattata con logica e lucidità. Una sorta di alibi, che è proseguito con un attacco che ha forzato in maniera scellerata. In sostanza, non abbiamo avuto pazienza. Pazienza a muro, in difesa e in battuta. Dobbiamo sempre avere in mente quello che occorre fare in ogni situazione, soprattutto per le caratteristiche dei nostri attaccanti”.

Il secondo set si apre con un muro di Deambrogio (alla fine saranno 5), ma sul 10-8 Garlasco aumenta i giri del proprio motore. Ace di Kovacova, fast di Sala e time-out rossoblu sul 18-11. Lo scambio del 21-11 è emblematico. Il Volley 2001, saldamente in controllo e in vantaggio, salva miracolosamente il pallone per tre volte prima di chiudere a proprio favore. E’ la “fame” di chi vuole vincere. Sono gli occhi della tigre. Quelli che l’Euromac Mix smarrisce progressivamente con il passare dei minuti. Otto a zero di parziale e 25-11 per le lombarde. E’ il momento di azzannare i tre punti e il 6-1 di partenza nel terzo set la dice lunga. Doppio ace di Favaretto e Cagnoni rileva Citterio sul 6-2. De Simone per Pastore, Serone per Furegato. Martina, dopo un primo set molto positivo in attacco, è stata servita con il contagocce. Sorte analoga per Belotti che, dopo il “congiunto” con Alba aveva lanciato segnali da migliore in campo. L’Euromac Mix si perde in maniera definitiva e l’ultimo scambio suona anche come una presa in giro (assolutamente meritata). L’assist di Gullì è impreciso, ma Cagnoni ci arriva di sinistro, scoordinata, infilando la sfera nella finestra del muro juniorino. Le casalesi hanno mostrato due volti. Quale sarà quello vero? Lo dirà la Pro Patria, sabato prossimo al PalaFerraris. 

Risultati 1^giornata. Girone B1: Gonzaga MI-Unet E Work-3-2 Pro Patria MI-Certosa PV-3-0 Volley 2001 Garlasco-Euromac Mix-3-0 

Girone B2: Cabiate CO-Legnano MI-1-3 Agrate Volley-Cusano MI-1-3 Gorgonzola MI-Marudo LO-3-0 

Classifica: Garlasco, Pro Patria MI, Legnano MI, Cusano MI e Gorgonzola MI pt.3; Gonzaga Giovani MI pt.2; Unet E Work pt.1; Certosa PV, Euromac Mix, Cabiate CO, Agrate Volley e Marudo LO pt.0 

Prossimo turno (30-01-2021) 

Girone B1: Euromac Mix-Pro Patria MI (ore 21.00); Certosa PV-Gonzaga MI; Unet E Work-Volley 2001 Garlasco 

Girone B2: Cusano MI-Cabiate CO; Marudo LO-Agrate Volley; Legnano MI-Gorgonzola MI 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook