Attualità, Video

Consegna della raccolta fondi organizzata dal Comune di Balzola in favore della Casa di Riposo

Sabato 19 dicembre, il Sindaco di Balzola Marco Torriano ha consegnato il frutto della raccolta fondi organizzata dal Comune in favore della locale Casa di Riposo San Giovanni di Dio. Il Sindaco ha sottolineato che nonostante la giornata sia grigia meteorologicamente è sicuramente rasserenata dalla speranza che si crea con i grandi gesti di generosità e solidarietà: grazie ai tanti, tantissimi donatori privati e aziende che in poco più di un mese ci han permesso di raccogliere la cifra di 29.090€.
La raccolta fondi è in ogni caso ancora aperta attraverso i conti del Comune, dando così la possibilità di detrarre fiscalmente il contributo: per quanto le notizie sui vaccini in arrivo diano speranza, ancora per diversi mesi le Rsa dovranno far fronte al sensibile aumento di spesa derivante dai presidi di sicurezza. Ringrazio Enzo Amich per il supporto quale coordinatore di zona della protezione civile e gli amici di Morano Ferrari Luca e Maura Tosi subito pronti a contribuire per questa nobile causa.

Guarda il video

Presente alla cerimonia anche il Maresciallo Alberto Tamma Comandante la Stazione Carabinieri di Balzola
Ad allietare l’importante cerimonia si è presentato anche la Pro Loco con un simpaticissimo babbo natale che ha consegnato dei bellissimi tazzoni colmi di caramelle sempre per i nostri nonni impagabile la simpatia della Signora Paola Marangon che ne fa parte.oltre a un carico di panettoni da parte del Comune.L’assegno è stato consegnato al presidente della Casa di riposo Sig Boggione Giuseppe e dell’amministrazione. Il Presidente commosso ha ringraziato tutti compresi i Balzolesi che hanno attivamente partecipato alla raccolta fondi. Mirella Ansaldi, in qualità di Direttore della Casa di Riposo, si unisce ai ringraziamenti e ricorda che i Balzolesi hanno dimostrato di amare la Struttura e di dimostrare che è parte integrante del territorio, e come in ogni bella festa accanto ai nostri nonni che ci guardavano sereni, perchè ormai il peggio è passato dalle finestre, c’erano gli operatori, angeli senza ali ma con mascherine, che nel momento più critico non si sono risparmiati e che formano un fantastico gruppo di lavoro. Un grazie anche ai medici, in primis il Direttore Sanitario Alessandro Croce. Con questo gesto si è dimostrato che Babbo Natale esiste veramente….
Da Lunedì 21 dicembre entrerà in funzione la stanza degli “Abbracci” dove i parenti potranno incontrare gli ospiti della Casa di Riposo in totale sicurezza.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook