Sport, Volley

Giù il velo sulla Bosca S.Bernardo Cuneo tra emozione e entusiasmo

Squadra, staff e divise da gara presentati al Pala UBI Banca
a istituzioni, stampa, sponsor e tifosi 

Diego Borgna: «Un onore e una responsabilità portare ancora il nome di Cuneo nei palazzetti italiani»

Dalla sua inaugurazione nel 1992 il Pala UBI Banca ha ospitato centinaia di eventi di vario genere: da ieri tra le serate che verranno ricordate per le emozioni vissute e i significati simbolici si iscrive anche quella del 17 settembre 2020, che ha segnato la presentazione ufficiale della BOSCA S.BERNARDO CUNEO.  

Era infatti dal 16 febbraio scorso che il Pala UBI Banca non apriva le sue porte al pubblico: è tornato a farlo ieri sera in un assetto inedito dettato dal protocollo anti Covid-19 per una platea composta da istituzioni, stampa, sponsor e tifosi che ha assistito alla presentazione delle giocatrici e dello staff della BOSCA S.BERNARDO CUNEO e delle divise da gara firmate ninesquared. La serata, trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Cuneo Granda Volley, è stata all’insegna delle emozioni e dell’entusiasmo. Emozioni che sono iniziate con l’ingresso al palazzetto dopo tanti mesi di lontananza forzata e si sono susseguite durante l’evento, confezionato grazie a un vero e proprio gioco di squadra di chi ancora una volta ha messo il suo talento al servizio della società biancorossa. I brividi non sono mancati nell’omaggio delle cheerleader della TCN Cheerleading a Camilla Bessone, scomparsa nell’incidente stradale a Castelmagno dello scorso 12 agosto: il sorriso e la classe di Camilla erano negli occhi e nei cuori dei presenti, che le hanno tributato un lungo applauso in apertura di serata.

Numerose le istituzioni che hanno voluto portare il loro saluto alla squadra, dal sindaco del Comune di Cuneo Federico Borgna all’assessore allo Sport Cristina Clerico, passando per il vicepresidente della Fondazione CRC Ezio Raviola e l’onorevole Monica Ciaburro. Attestati di sostegno e di incoraggiamento sono arrivati anche da Polina Bosca, CMO della casa spumantiera Bosca, Edoardo Biella, intervenuto in rappresentanza di Acqua S.Bernardo, Andrea Perusin, direttore Macro Area Territoriale Nord Ovest di UBI Banca, Ivan Botta, amministratore delegato di Isiline e Franco Armando, titolare Armando Citroën. 

Uno spettacolo di giochi di luci e suoni a cura del dj Andrea Costamagna con la sua Discoteca Mobile The House of Sound ha accompagnato la presentazione dello staff e delle dodici giocatrici della BOSCA S.BERNARDO CUNEO 2020/2021, che per la prima volta hanno indossato le divise da gara firmate ninesquared, dallo scorso luglio sponsor tecnico di Cuneo Granda Volley: rossa la prima, bianca la seconda, giallonera quella del libero, brandizzata con i colori dello sponsor Isiline. Le gatte hanno fatto il loro ingresso in campo accompagnate da dodici atlete della Granda Volley Academy, il vivaio biancorosso di cui il presidente Luca Di Giacomo ha tratteggiato ambizioni e prospettive di crescita. Palpabile l’entusiasmo dei supporter cuneesi e in particolare dei Crazy Cats Biancorossi, che la società di via Bassignano spera di poter tornare ad accogliere sugli spalti del Pala UBI Banca, seppur in numero limitato, già dalla seconda giornata di campionato in programma domenica 27 settembre. Nel pieno rispetto dell’attuale normativa non sono comunque mancate le foto di rito della squadra con i tifosi cuneesi, che hanno voluto consegnare a capitan Noemi Signorile la loro t-shirt ufficiale in segno di vicinanza e di sostegno. 

Ora tutta l’attenzione è rivolta al debutto in campionato previsto per domenica 20 alle ore 16 al Mandela Forum, dove la BOSCA S.BERNARDO CUNEO cercherà i primi tre punti della stagione contro le padrone di casa del Bisonte Firenze

Diego Borgna, presidente Cuneo Granda Volley: «In un periodo caratterizzato da tante incognite, essere qui stasera per noi è una vittoria. Il nostro ringraziamento va agli sponsor e all’amministrazione comunale che con la loro fiducia e il loro supporto ci hanno permesso di essere ai nastri di partenza del nostro terzo campionato di fila in Serie A1 nella stagione più difficile per lo sport italiano dal dopoguerra a oggi. Da domenica porteremo ancora il nome di Cuneo nei palazzetti di tutta Italia, un onore e una responsabilità che ci esaltano. Abbiamo allestito una squadra molto giovane e competitiva che ha grande fame di vittorie»

Federico Borgna, sindaco del Comune di Cuneo: «È un onore per Cuneo continuare ad essere rappresentata da una squadra che porta ai massimi livelli il nome della nostra città e che fa conoscere il nostro territorio e le sue eccellenze in tutta Italia. Lo scorso anno la Bosca S.Bernardo Cuneo ci ha fatto sognare regalandoci un campionato sorprendente, carico di entusiasmo e grandi emozioni che si è interrotto bruscamente per l’arrivo della pandemia. Sabato si riparte con la nuova stagione che, sono certo, tornerà a dare lustro alla nostra Cuneo e segno di un graduale ma continuo ritorno alla normalità. A tutte le atlete, alla società e ai tanti tifosi, auguro una stagione straordinaria, ricca di risultati e soddisfazioni»

Polina Bosca, CMO Bosca: «Grazie al rapporto instaurato con la squadra e all’osservazione dell’approccio “agonistico” sviluppato per conseguire gli obiettivi abbiamo trovato un altro punto di unione tra le due società capendo che approcciamo il lavoro con le stesse dinamiche. Ci accomuna infatti la propensione a pensare oltre gli schemi per raggiungere nuovi traguardi e la capacità di affrontare le sfide con passione e determinazione. Il sodalizio instaurato con le ragazze della Bosca San Bernardo Cuneo ha dunque reso molto più tangibile il nostro claim “oltre lo spumante” rafforzando la volontà di definire una precisa cifra stilistica Bosca che caratterizzerà ogni azione e prodotto in futuro ovvero “alza l’entusiasmo“»

Antonio Biella, direttore generale di Acqua S.Bernardo: «È un onore e un piacere essere ancora al fianco della squadra Cuneo Granda Volley. In questo momento di particolare crisi, che oltretutto mette lo sport in una posizione di particolare svantaggio, Acqua S.Bernardo ha scelto di non fare mancare il proprio sostegno a questa bella realtà, fatta di tante persone che si impegnano per gli altri senza risparmiarsi mai. Acqua S.Bernardo crede nei valori educativi e sociali della pratica sportiva, valori sempre positivi che la società Bosca S.Bernardo Cuneo trasmette da sempre a tante nuove generazioni di giocatrici»

Lorenzo Gallosti, CEO ninesquared: «ninesquared è particolarmente orgogliosa di presentare in anteprima per la stagione 2020/21 le nuove divise della Bosca S.Bernardo Cuneo. In collaborazione con il team marketing della società, abbiamo creato una divisa graficamente accattivante, dando risalto al graffio, segno distintivo del club. Cuneo sarà una delle prime squadre ad utilizzare il nostro nuovo tessuto e modello, a cui abbiamo lavorato negli ultimi mesi. Non vediamo quindi l’ora di vedere la squadra in campo!».

Foto di Polina Bosca con la squadra Bosca San Bernardo Cuneo

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook