Tempo libero

Cronistoria della Camminata serale al Bric delle Pietre

Continuano gli appuntamenti con Cammini DiVini dopo la riapertura delle attività outdoor e domenica sera l’uscita di Cerrina ha avuto un ottimo esito. Questo era il week end della festa di San Giovanni, patrono della frazione  Valle di Cerrina, che come tutti gli altri eventi è saltata per via delle nuove disposizioni ma a vivacizzare un poco il paese ci ha pensato il piccolo ma vivace gruppo di escursionisti che hanno preso parte a questo nuovo trekking.

Subito dopo la partenza, usciti dal centro abitato il gruppo è salito verso la borgata di Perosio da cui si godeva di un primo panorama su parte della Valcerrina, proseguendo poi su strade bianche fino ai piedi del Bricco delle pietre. Qui iniziava una salita più impegnativa lungo uno stretto sentiero che portava alla cima di questo colle che con i suoi 436 m. slm è la terza vetta, come altitudine, tra le colline del Basso Monferrato dopo il Colle di Crea ed il vicino Monte Favato.

Quindi una breve pausa in questa nuova area di sosta realizzata da poco dagli amici ciclisti dell’ ASD E-bike I Cinghiali SPA, i quali dopo aver recuperato la lunga asta portabandiera ed aver issato la bandiera italiana, hanno anche installato un tavolo con relative panche per la sosta e soprattutto posato una targa ricordo a memoria di chi durante la 2@ guerra mondiale saliva su questa cima per avvistare le truppe tedesche in arrivo approfittando della veduta su buon a parte del territorio circostante. A due passi dall’area sosta infatti è possibile approfittare di uno splendido panorama a picco sui paesi vicini, spaziando fino a tutta la pianura vercellese.

A questo punto si proseguiva tra la fitta boscaglia in direzione della frazione di Montalero per poi scendere a fondovalle e risalire nuovamente tra i pascoli della borgata di Perosio.

Una rapida discesa riportava il gruppetto di fortunati partecipanti al punto di partenza dove poter finalmente ristorarsi con abbondanti piatti di agnolotti cucinati dallo storico Ristorante Italia. E dopo i saluti non restava che rientrare alle proprie abitazioni in attesa della prossima uscita che si terrà in quel di Montiglio con la camminata tra le chiese romaniche.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook