Sport, tennis

SPORT – Tennis: 2-2 in gara-1: la ‘Canottieri’ rimonta Rungg e sposta la sfida a Casale

Certamente andar via dall’Alto Adige con una vittoria avrebbe reso le cose meno complicate, ma si sapeva che sarebbe stata una battaglia. La gara-1 della finalissima di Serie A2, valevole per il salto di categoria, tra Canottieri Casale e Tennis Club Rungg si chiude in perfetto equilibrio. Non c’è pareggio più dolce per le ragazze dei capitani Giugiu Massola e Giulia Gabba nel lungo sabato dedicato ai play-off. 2-2 sulla terra battuta indoor di Bolzano che si dimostra oro colato per i valori messi in campo da entrambe le squadre. La ‘Cano’ schiera l’artiglieria pesante per provare il colpaccio sui monti altoatesini. La singolarista numero uno è la già top 20 Wta, la rumena Mihaela Buzarnescu (1.1) opposta alla italo-elvetica Susan Bandecchi (2.2). Per la vincitrice del torneo Wta di San Jose 2018, test del riscatto dopo l’esordio amaro in quel di Palermo nel campionato italiano. La mancina di Bucarest, dopo i primi giochi di studio tra le due giocatrici con la bolzanina subito in versione aggressiva sul servizio della casalese, conquista il set 6-3. Nel secondo parziale è Buzarnescu a fare la voce grossa e scappare subito 5-2. La Bandecchi, nel game successivo, approfitta di un passaggio a vuoto della rumena per rifarsi sotto e andare 5-5. Brava la singolarista numero 1 del team giallorosso a sigillare il match sul 7-5. Nel frattempo, si conosce già il risultato dell’incontro tra le numero due, ovvero la vittoria del vivaio Rungg, Verena Meliss (2.2) contro la bolognese Stefania Rubini (1.10). Per la tennista felsinea l’emozione della partita così importante gioca brutti scherzi e la Meliss si conferma osso duro da battere sulla terra rossa di Appiano sulla Strada del Vino. Non lascia spazi a Stefania e con due break nei rispettivi set vince 6-3, 6-4. La parola passa a Lisa Pigato (2.3), che deve vedersela con l’esperta Martina Spigarelli (2.3). La brianzola,‘veterana’ dell’A2, classe 1992, mostra un tennis capace di mettere in difficoltà l’imbattuta in campionato Pigato. Duplice 6-3 di Spigarelli che consegna il 2-1 al TC Rungg. Le collaudate  Pigato e  Rubini sono la coppia d’assi scelta dai tecnici di Viale Lungo Po Gramsci. Dall’altra parte della rete, Meliss e Spigarelli. Partenza shock delle casalesi (0-3), che gioco dopo gioco, riprendono in mano la situazione. Sul 6-5, Rubini infiamma il servizio delle avversarie e prende con decisione il set (7-5). Situazione identica nel secondo parziale, ma questa volta tocca a Pigato chiudere in risposta sul 5-4. Il genio del giovane talento lombardo permette il raggiungimento della ‘X’ tra le due squadre. La panchina del team in casacca blu si alza per abbracciare le due eroine di giornata, comprese Enola e Deborah Chiesa, a disposizione dei capitani. La ‘Cano’ c’è. Domenica 8 dicembre il ritorno in Monferrato. La terra rossa darà il suo verdetto. Le tribune di Casale sanno essere ‘calde’ al punto giusto, al momento giusto. 

Nella foto, Mihaela Buzarnescu a segno nel suo singolare contro la Bandecchi

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook