Sport, tennis

SPORT – Tennis: altri tre punti per la Canottieri A2 femminile

Vittoria della Canottieri Casale nel derby tutto piemontese nel girone 1 dell’A2 femminile. Battuto con un sonante 4-0 il Circolo della Stampa Sporting ‘A’, con le monferrine sempre più saldamente al comando del raggruppamento, a punteggio 12 punti. Temperatura primaverile per la sfida sull’asse Casale-Torino.  I capitani Giugiu Massola e Giulia Gabba scelgono una formazione tutta azzurra per il quarto turno.
Subito in campo la singolarista numero due, Stefania Rubini (1.10) opposta alla giovane Anna Maria Procacci (2.4). Per la tennista bolognese, al secondo anno in maglia giallorossa, match senza storia. Dopo un primo set con il piede sull’acceleratore chiuso con un imperativo 6-0, il secondo parziale è sempre di Rubini con però due giochi concessi alla malcapitata avversaria Stampa Sporting. Match in equilibrio quello tra le numero uno dell’incontro.
Da una parte il ritorno di Deborah Chiesa (1.8), dall’altra la grinta della torinese Stefania Chieppa (2.3) capace di colpi particolarmente efficaci contro la tennista trentina. Chiesa è brava a rimanere aggrappata alla partita, dopo un break subito nel primo set: 7-5 per la giocatrice ‘Cano’. Nel secondo set, la difficoltà dell’incontro sembra scemare per la casalese, che scappa sul 5-1, ma la maestra e giocatrice dello storico club del capoluogo regionale recupera fino al 5-4, con la Chiesa che manca due chances al servizio per chiudere il match. Chiesa aggredisce l’avversaria in risposta e dopo due parità, Chieppa manda fuori il dritto: 6-4. Canottieri avanti 2-0. Numero tre monferrina è Lisa Pigato (2.3), vivaio, contro Elisa Andrea Camerano (2.4). Un po’ di emozione per la tennista lombarda, che concede alla Camerano il primo gioco. Da quel primo game, un parziale di dodici giochi consecutivi per Lisa. 6-1, 6-0 il punteggio finale in meno di cinquanta minuti di gioco.
Nel doppio, i capitani di Viale Lungo Po Gramsci si affidano alla coppia d’oro, Pigato-Rubini, mentre coach Luddi del Circolo della Stampa Sporting sceglie la linea giovane con Camerano e Procacci. Un solo gioco concesso alla coppia Sporting: Lisa e Stefania confermano il momento di perfetta sintonia e si chiude il sipario sulla quarta giornata con lo score di 6-0, 6-1. Nelle altre partite del girone-1, pareggio 2-2 tra Eur e Palermo, prossima avversaria della Cano femminile giovedì 31 ottobre in terra siciliana, mentre nel girone 4 di A2 maschile due match a senso unico, vittorie per 6-0 di Sinalunga in casa di Castellazzo (i parmensi arriveranno a Casale il 1° novembre) mentre i messinesi del Filari Tennis s’impongono con identico punteggio contro Reggio Calabria. La corsa play-off per i ragazzi di Marco Bella, dopo il riposo, passa anche dall’infrasettimanale casalinga contro i ducali. Un solo imperativo, aggiudicarsi tre punti per avanzare in classifica.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook