Tempo libero

8@ edizione del Raduno Piemontese di Nordic Walking

Si è svolto domenica 6 ottobre l’ormai classico Raduno Piemontese di Nordic Walking giunto alla sua 8@ edizione. Quest’anno la sede designata per il raduno dei appassionati della camminata con i bastoncini era Cuneo, il capoluogo della Provincia Granda e l’organizzazione è stata curata dal gruppo locale denominato Nordic Walking Alpi del Mare.

All’evento ha partecipato anche un gruppo di 12 praticanti provenienti dal Monferrato guidato dagli istruttori sella Scuola Italiana Nordic Walking Augusto Cavallo e Flavia Mautino. All’evento erano presenti circa 200 praticanti provenienti da tutta la regione. Con un foltissimo gruppo del vicino astigiano.

La giornata prevedeva il ritrovo  in Piazza del Foro Boario per le iscrizioni entro le 9,30 per poi procedere con le foto di rito  e quindi partire per una piacevole camminata in tecnica nordica attraversando dapprima il centro storico della città con una colorata fila di appassionati fino a giungere al vicino Parco Fluviale Gesso e Stura. Dopo una decina di chilometri il folto gruppo rientrava in città terminando il giro nella centralissima Piazza Tancredi Galimberti.

A questo punto prima della conclusione c’è stato l’ideale passaggio di consegne tra gli organizzatori della giornata cuneese e gli organizzatori del 9° Raduno Piemontese che nel 2020 si svolgerà in MONFERRATO, con una stretta di mano tra il  locale Master Trainer Antonio Votero Prina e l’Istruttore Augusto Cavallo del Nordic Walking Valcerrina incaricato dell’organizzazione per l’anno venturo, con l’approvazione del Vice Sindaco di Cuneo Patrizia Manassero che si è complimentata per il successo dell’edizione 2019 ed ha augurato buona fortuna per la prossima avventura.

A questo punto non rimaneva che festeggiare tutti insieme con un lauto pranzo presso l’Open Baladin molto apprezzato dai camminatori che al termine della piacevole esperienza si sono salutati e dati appuntamento in Valcerrina per l’anno prossimo prima di far ritorno nelle varie località piemontesi. 

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Iscriviti alla Newsletter

Seguici su Facebook